Terme Salus

Camera con vista: just a blog

Giovanni Ciacci al Salus: storia di una grande amicizia

Per uno dei suoi strani e meravigliosi scherzi, la lingua italiana utilizza un unico termine, ospite, per indicare sia colui che accoglie sia colui che è accolto. Ecco perché, allora, il legame che stringe il padrone di casa e il suo visitatore è tanto più forte quanto più è forte l’affetto che li unisce e che proprio nell’accoglienza trova la linfa necessaria a crescere.
Al Salus accade spesso che nascano simili affinità, complice sicuramente un ambiente tranquillo e sereno, un locus amoenus ideale per liberare la creatività e permetterle di spaziare tra le righe di un mondo, il più delle volte sconosciuto, che chiede a gran voce di essere raccontato.
Si realizza, insomma, una piccola grande magia, proprio come quella che è nata dall’ultima visita del nostro amico Giovanni Ciacci, che, complice appunto l’atmosfera rilassante e benefica del Salus e la sua amicizia con la nostra General Manager, Tiziana Governatori, ha dato vita al suo ultimo romanzo, La Contessa (Salani Editore), nel quale porta alla luce alcuni aspetti della vita “scandalosa” di Giò Stajano, uno dei primi omosessuali dichiarati del nostro Paese.
Una conferma, se ce ne fosse bisogno, di come la salute del corpo si rifletta anche su quella dell’anima. Di come, da noi al Salus, il ben-essere si fonda realmente con il ben-vivere e insieme, uniti alla sensibilità di un vero artista, in un moderno otium letterario, creino l’occasione perfetta per incantarsi e incantare.

http://www.viterbonews24.it/news/la-contessa,-il-mio-libro-nato-alle-terme-salus_90148.htm

Utilizzando il sito, si dichiara di accettare l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi