Terme Salus Resort & Spa

Camera con vista: just a blog

“CAFFEINA” 2017: UNDICI ANNI SENZA DORMIRE

Eccola, di nuovo, Caffeina, per l’undicesima estate di fila, dal 23 giungo fino al 2 luglio. Cos’è Caffeina? Ai pochi che ancora non la conoscessero si potrebbe rispondere che è una manifestazione culturale e che, come da nome, genera insonnia, difficoltà a prender sonno, eccitazione, perché fuori è un gran caldo e ci sono fiumi di persone per strada, e spettacoli, e presentazioni, e concerti, e attrazioni varie un po’ ovunque per il centro di Viterbo.

“Il primo festival culturale che non se la tira”, come scrive uno dei suoi padri fondatori, Filippo Rossi. Ha ragione: il livello degli ospiti e delle iniziative è alto, eppure anche chi preferirebbe tagliarsi una mano piuttosto che usarla per aprire un libro frequenta assiduamente questo festival. Per molti, occorre dirlo, i libri o la musica o il teatro sono l’ultima delle ragioni per andare a Caffeina, ma non importa, davvero: chi non legge può darsi benissimo che sia colui di cui si legge e di cui si scrive, insomma che sia materia da romanzo. Nessuno può considerarsi al di sopra o al di fuori di un libro; non parliamo poi del teatro e delle sue infinite metafore in tal senso.

Cosa accadrà a Caffeina quest’anno? È una parola dirlo. Il programma potrete facilmente trovarlo on line: 124 pagine… Bisogna essere lettori forti per affrontarlo. Va detto che tolte le pagine di réclame, la mole un po’ diminuisce ma resta comunque impressionante. E così, pensiamo a voi, nostri graditi ospiti, e al fatto che avete probabilmente scelto il momento più eccitante dell’anno per venire a Viterbo, che troverete a tal punto tesa, strabordante, incessante.

Utilizzando il sito, si dichiara di accettare l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi